Guru Capital rileva Oval Money in liquidazione e da continuità al business

Guru Capital rileva Oval Money in liquidazione e da continuità al business

Guru Capital, società indipendente di private equity, ha rilevato attività e clienti da Oval Money Ltd, attualmente in liquidazione. La società con sede nel Regno Unito, creata da un gruppo di italiani nel 2017 (oltre il 37% fa capo al Gruppo Intesa Sanpaolo), nei mesi scorsi pur crescendo in termini di business, ha avuto problemi di liquidità. Come per molte start up il break even si realizza non prima di 5 o 6 anni e la continuità è garantita, a fronte di investimento, da round di finanziamenti che negli ultimi mesi non sono arrivati. Da qui la decisione di procedere alla liquidazione dell’attività e l’avviso a tutti i clienti e soci dell’operazione. I proventi della cessione andranno in primis ai creditori e poi in parte residuale ai soci. Altra liquidità potrebbe arrivare dalla cessione di Oval Marketplace A.V., la società spagnola che fa sempre capo a Oval Money Ltd, che gestisce la licenza per operare in Europa.

La parabola di Oval Money

Destinataria di molteplici riconoscimenti Fintech, la start up Oval è stata fondata tra Londra e Torino da quattro giovani imprenditori italiani nel 2017. Si tratta di un’applicazione studiata per fornire in modo semplice strumenti per risparmiare e investire e conta oggi su oltre 100.000 utenti attivi attraverso il suo marketplace di prodotti finanziari, in modo automatico e su base ricorrente..Al supporto iniziale da parte di alcuni business angel, nel 2018 è arrivato capitale fresco per circa 1,3 milioni di sterline con una campagna di crowdfunding. Poi nel giugno è entrato con una partecipazione diretta il Gruppo Intesa San Paolo attraverso Neva Finventures, il Corporate Venture Capital dell’Innovation Center del gruppo che investe in società fintech e in startup. Obiettivo dell’investimento era quello di avviare una partnership industriale tra Oval Money e Banca 5, la banca di prossimità del Gruppo Intesa Sanpaolo focalizzata nell’instant banking che continua a rappresentare l’operatore di open banking della piattaforma anche con il passaggio a Guru capital. Nel 2019 con un altro crowdfunding, sottroscritto tra gli altri da Eurizon, sono arrivati a 11,2 milioni di dollari i capitali raccolti da Oval nella sua storia. All’epoca la valutazione della società, secondo operatori di mercato, ammontava a circa 60milioni. E anche negli ultimi mesi Il Gruppo Intesa avrebbe garantito il supporto alla società per consentire di accedere ai benefici del Future Fund.

I prodotti

Dopo aver esordito sul mercato con soluzioni di investimento a capitale protetto, partendo da una soglia di investimento molto contenuta (10 euro), ha poi lanciato certificate agganciati a titoli high tech, materie prime e più di recente al bitcoin. Quest’ultimo in particolare è un certificate ETN che segue l’andamento dell’Etf su Bitcoin di Purpose Investment. Tra i fornitori c’è Cirdan già dal 2018 che ha confezionato per Oval oltre 30 prodotti.

I progetti di Guru Capital

Il progetto di Guru Capital è di fondere Oval Money con il broker CFD online ETX Capital, società britannica di trading online, per dare vita ad una nuova digital bank in grado di gareggiare con altre challerger bank come Revolut, N26, Atom Bank, Monzo .«Abbiamo acquistato lo scorso anno ETX Capital che é uno dei top Cfd e SpreadBetting Broker in UK, regolamentato dalla Fca e dalla CySEC e ora Oval», sottolinea Luca Merolla, managing partner di Guru Capital, società fondata nel 2019 con l’obiettivo di fornire servizi di consulenza su opportunità di investimento strategico nel settore dei servizi finanziari.
«In futuro – prosegue Merolla – faremo ulteriori acquisizioni strategiche sia lato fintech sia bolt-on sul trading (Cfd Broker). Per ora acquisendo clienti e piattaforma diamo continuità all’attività e tutti i clienti sono assolutamente in una posizione di sicurezza». Guru Capital sta negoziando l’acquisizione del 100% delle azioni di Oval Marketplace A.V., la società spagnola che fa sempre capo a Oval Money Ltd e che gestisce la licenza per operare in Europa.

ETX Capital

Etx Capital ha lunga storia. E’ stata fondata a Londra nel 1965 ha avviando l’attività di brokeraggio ma è da 15 anni che ETX è diventato uno dei principali broker online di Cfd e Spread Betting finanziario, fornendo servizi di trading online principalmente ai clienti di Regno Unito e Europa con accesso a oltre 5.000 mercati tra cui azioni, indici, materie prime, valute e criptovalute.

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *